TREKKING URBANO AL GALLUZZO

Un anello tra murales, chiese, ville e panorami
Partiamo dal centro del Galluzzo e ammiriamo i murales di Francisco Bosoletti su sei case popolari; costeggiamo il fiume Ema e attraversiamo la pioppeta per arrivare a San Felice a Ema. Raggiunta Villa del Poggio Imperiale scendiamo godendo di suggestivi scorci panoramici.

TREKKING A CARMIGNANELLO

Sulle pendici di Monte Morello,
un percorso tra due fonti e antiche architetture

Un’iniziativa della ProLoco di Sesto Fiorentino ci ha offerto una ghiotta occasione per scoprire un’area del nostro territorio vicinissima a Firenze, ma che avevamo a lungo trascurato… Abbiamo così scoperto l’ex-monastero di Carmignanello, la chiesetta romanica di San Bartolomeo e la Torre di Baracca; siamo passati dalla Fonte Giallina e abbiamo raggiunto quella dei Seppi, godendo di uno stupendo panorama su Firenze!

LA BADIA FIESOLANA

Una terrazza su Firenze ricca di storia
La Badia di San Bartolomeo, più nota come Badia Fiesolana è conosciuta dai fiorentini in quanto sede dell’Istituto Europeo: questa sua destinazione è in un certo qual modo la continuazione del progetto di Cosimo Il Vecchio di renderla un centro propulsore di cultura… Noi abbiamo avuto modo di visitarne gli interni grazie alle visite organizzate per le giornate di apertura del FAI 2022.
Con l’occasione, noi consigliamo una sosta anche alla Convento di San Domenico, proprio sulla strada che porta a Fiesole e che avevamo spesso visto solo dall’esterno… Racchiude molte sorprese!

GIARDINO DI VILLA BARDINI

Da una delle vedute più belle di Firenze al glicine in fiore fino alla mostra dedicata a Galileo Chini
Alcune informazioni utili sulla storia del Giardino Bardini, la proposta di un itinerario all’interno del parco e la fioritura del glicine e di altre splendide piante!

3 APERITIVI NEI DINTORNI DI FIRENZE

Luoghi freschi e rilassanti in splendidi paesaggi e panorami
Nei dintorni di Firenze scopriamo tre zone molto diverse tra loro, con offerte altrettanto differenti, ma sempre particolari e gustose. I panorami, poi, sono splendidi: da una vista sulla città di Firenze e sui principali monumenti, presso la Pensione Bencistà a Fiesole, alle vigne del Podere Ema alle dolci colline di Castelfiorentino dal Chiosco ai Renai.

5 APERITIVI ESTIVI A FIRENZE

Luoghi incantevoli, piatti e stuzzichini per tutti i gusti
Estate vuol dire aperitivo all’aperto, possibilmente con un bel panorama, in un posto tranquillo e con piatti sfiziosi… Io e Lorenzo ci siamo dedicati alla scoperta di alcuni luoghi in cui godersi una serata in coppia o tra amici: da quelli più turistici alle nuove attività appena aperte.
Con una particolare attenzione alle esigenze alimentari, ecco i nostri consigli per tuti i gusti: dentro un vivaio con l’Eden Flower Bistrot, sulla terrazza panoramica su Firenze con l’APE del Chiosco ai Renai, lungo l’Arno agli stand del Fuoribordo, sotto la porta di San Frediano con La Pépinière e per pizze e schiacciate senza glutine da La Sglutinata.

DIMORE STORICHE NEL CENTRO DI FIRENZE (2)

Visita a quattro splendidi palazzi
Per la seconda parte del nostro itinerario visitiamo per primo Palazzo Leopardi, antica fonderia del Cellini e ora sede di una galleria d’arte. Rimaniamo poi col fiato sospeso nelle meravigliose terrazze in via de’ Pucci, dove è stato creato un orto sinergico. Infine, ci riposiamo e ritiriamo dal caos cittadino nei giardini di Palazzo Ximenes Panciatichi (celebre per i legami napoleonici) e Palazzo Antellesi, che conserva un grazioso hortus conclusus.

DIMORE STORICHE NEL CENTRO DI FIRENZE (1)

Palazzi e giardini, cortili e terrazze privati e nascosti
Prima parte di un itinerario che inizia nell’Oltrarno, dal Giardino Torrigiani… Visitiamo poi Palazzo Gianfigliazzi Bonaparte, lungo il fiume, ci infiliamo nel cortile di Palazzo Bartolini Salimbeni e saliamo sulla terrazza dell’Antica Torre Tornabuoni per godere in un panorama a 360 gradi sulla città.

OTTIMO CIBO TRA ELEGANZA E STORIA

Tre “terrazze” particolari dove mangiare a Firenze e dintorni
Scoprire nuovi ristoranti, particolari e insoliti, è sempre stato un passatempo per me e Lorenzo. Nel 2020 siamo rimasti colpiti da tre vere e proprie terrazze: una sul centro di Firenze, un’altra sulla natura del fiume Arno e l’ultima sulle colline del Mugello. Sono luoghi di pace e relax, in cui il buon cibo, ricercato nella scelta dei piatti e nella qualità degli ingredienti, si coniuga con un panorama mozzafiato e una storia antica delle strutture che ospitano questi ristoranti.