IL RESTAURO DELLA CAPPELLA BRANCACCI

Una possibilità unica per ammirare gli affreschi salendo sui ponteggi
I restauri della Cappella Brancacci offrono una ghiotta occasione per godere da vicino della vista delle opere di Masolino, Masaccio e Filippino Lippi… Rimaniamo colpiti dai dettagli, dai colori nitidi e dalla grandezza degli affreschi e possiamo scorgere i segni dello scorre del tempo su queste incredibile patrimonio.

APRILE 2022

Gite, esplorazioni, avventure e relax
Aprile è stato un mese all’insegna di tante attività diverse… Alcune a Firenze, come la riscoperta di musei e giardini, altre poco lontano, ad esempio una gita a Piteglio e un’altra a San Gimignano; abbiamo visitato luoghi di cultura, assistito ad uno spettacolo al Teatro Pergola e mangiato in sagre e ristoranti, senza dimenticare i piatti preparati a casa… C’è stata la grande emozione di un volo in mongolfiera e la calma tranquillità delle sere trascorse sul divano a leggere o a guardare un film…

GIARDINO DI VILLA BARDINI

Da una delle vedute più belle di Firenze al glicine in fiore fino alla mostra dedicata a Galileo Chini
Alcune informazioni utili sulla storia del Giardino Bardini, la proposta di un itinerario all’interno del parco e la fioritura del glicine e di altre splendide piante!

VILLA DI CAREGGI

Il restauro dell’antica e affascinante dimora medicea di Firenze
27 marzo 2022
Durante le giornate del FAI di primavera, un’occasione unica per ammirare l’interno della villa di Careggi, scoprendone aspetti architettonici e artistici sorprendenti, frutto di periodi storici diversi da fulcro del Rinascimento fiorentino a punto di passaggio per i viaggiatori romantici del Grand Tour…

GENNAIO 2022

Un inizio da comprendere
Ecco cosa mi ha insegnato il periodo di quarantena per il Covid e cosa ho fatto subito dopo: dalle passeggiate nella natura allo yoga, da nuovi ristoranti al teatro e alle occasioni di formazione…

CHIESA DI SAN JACOPO IN CAMPO CORBOLINI

Tra le vie di Firenze una piccola gemma nascosta
Ho avuto l’opportunità di visitare questo luogo spesso sconosciuto in concomitanza con uno dei concerti organizzati dall’associazione culturale di quartiere Insieme per San Lorenzo.
La storia della chiesa, fondata nel 1206, è affascinante, con diversi passaggi di proprietà a partire dai Cavalieri Templari… L’interno, sobrio, permette di ammirare alcune opere di grande pregio, tra cui una pala rinascimentale attribuita al Ghirlandaio.

VILLA CORSINI A CASTELLO

Tra restauri e depositi di celebri musei: un luogo che merita maggiore valorizzazione
Villa Corsini non rientra nel tipico itinerario turistico di Firenze e dintorni, ma è una struttura e contiene un patrimonio la cui bellezza incanta e affascina. La villa, in stile tardo barocco fiorentino, è già di per sé un gioiello; al suo interno sono poi esposte opere di grande valore, provenienti dai depositi del Museo Archeologico di Firenze e dagli Uffizi…

5 APERITIVI ESTIVI A FIRENZE

Luoghi incantevoli, piatti e stuzzichini per tutti i gusti
Estate vuol dire aperitivo all’aperto, possibilmente con un bel panorama, in un posto tranquillo e con piatti sfiziosi… Io e Lorenzo ci siamo dedicati alla scoperta di alcuni luoghi in cui godersi una serata in coppia o tra amici: da quelli più turistici alle nuove attività appena aperte.
Con una particolare attenzione alle esigenze alimentari, ecco i nostri consigli per tuti i gusti: dentro un vivaio con l’Eden Flower Bistrot, sulla terrazza panoramica su Firenze con l’APE del Chiosco ai Renai, lungo l’Arno agli stand del Fuoribordo, sotto la porta di San Frediano con La Pépinière e per pizze e schiacciate senza glutine da La Sglutinata.

DIMORE STORICHE NEL CENTRO DI FIRENZE (2)

Visita a quattro splendidi palazzi
Per la seconda parte del nostro itinerario visitiamo per primo Palazzo Leopardi, antica fonderia del Cellini e ora sede di una galleria d’arte. Rimaniamo poi col fiato sospeso nelle meravigliose terrazze in via de’ Pucci, dove è stato creato un orto sinergico. Infine, ci riposiamo e ritiriamo dal caos cittadino nei giardini di Palazzo Ximenes Panciatichi (celebre per i legami napoleonici) e Palazzo Antellesi, che conserva un grazioso hortus conclusus.