WEEKEND SULL’APPENINO TOSCO-EMILIANO

Due giorni tra natura, arte e rovine, borghi e paesaggi
Una gita low al confine tra Toscana ed Emilia-Romagna: ecco cosa vedere, dove alloggiare e mangiare!
Vi diamo alcune indicazioni per un trekking nel Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone, la visita alla Rocchetta Mattei e alla Chiesa di Riola, la sosta obbligatoria alla Rocca Pitigliana e al Borgo La Scola, fino al paese denominato la “terrazza dell’Appennino”, Camugnano…

SAN GIMIGNANO: DUE PERLE NASCOSTE E DUE CONSIGLI

Come godersi la visita a questo splendido borgo nonostante la calca di turisti
San Gimignano è una meta molto agognata, soprattutto in estate… Ecco perché noi abbiamo trovato due alternative quasi completamente deserte: la Torre e Casa Campatelli e il Convento di Monte Oliveto Minore. Vi daremo anche un consiglio su dove parcheggiare e un’idea per un pranzo veloce ed economico poco lontano da San Gimignano…

VILLA ROSPIGLIOSI A LAMPORECCHIO

Nella piccola frazione di Spicchio un gioiello scenografico
Grazie alle aperture 2022 del FAI, vi raccontiamo la storia di questa spettacolare villa e vi descriviamo il suo interno, tra giochi illusionistici e pitture monocrome.
Aggiungiamo qualche consiglio su cosa vedere nei dintorni, come il parco storico di Lamporecchio, e dove mangiare, all’azienda agricola La Dispensa…

PASSEGGIATA DI SAN VALERIO

Un percorso storico e naturalistico a Cavalese
Provato con il bello e con il cattivo tempo, con il caldo di agosto e il freddo innevato di febbraio, questo sentiero, semplice ma non scontato, ci porta alla scoperta di luoghi ricchi di storia e di una natura piena di sorprese.
Ecco, quindi, un bel percorso nella parte bassa di Cavalese con alcune informazioni interessanti sulla Chiesa di San Valerio e sull’antica segheria veneziana…

LA ROCCHETTA MATTEI

Alla scoperta di un gioiello sull’Appenino Tosco-Emiliano
Il racconto della nostra visita guidata alla Rocchetta Mattei: dalla storia di questo particolarissimo castello, unico nel suo genere, alla descrizione di tutti gli ambienti aperti al pubblico, uno più incredibile dell’altro…

TREKKING AD ANELLO A CHIAPPORATO

Un percorso tra i ruderi nel Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone
La grande bellezza di questo trekking ad anello, un po’ lungo e con alcuni momenti più impegnativi, è la sua straordinaria varietà: la natura ci sorprende con boschi e paesaggi diversi, rocce e corsi d’acqua, faggete e abetaie, sentieri coperti da muschi o foglie. In tutto ciò, l’uomo contribuisce a generare la sorpresa di chi si avventura per queste strade con case abbandonate, un intero borgo fantasma, edicole votive, ma anche chiese e paesi ben costruiti e che si possono ammirare nei panorami.

TREKKING A SAN DONATO IN COLLINA

L’anello da Fonte Santa a Poggio di Firenze e la sagra delle frittelle
Un percorso di quattro ore alla scoperta dei dintorni di San Donato in Collina: dal Rifugio Fonte Santa alle statue del parco fino alle suggestive rovine del Palazzaccio di Marcignano. Siamo saliti fino alla cima di Poggio di Firenze e poi scesi al laghetto di Gamberaia… E per finire: le frittelle di riso calde alla sagra del paese!

LATEMAR: LA MONTAGNA ANIMATA

Tre sentieri tematici ad anello per tutta la famiglia
Prendendo gli impianti di risalita da Predazzo, ci troviamo di fronte ad un’ampia scelta di attività e passeggiate, da quella un poco più tecnica del Geotrail Dos Capèl alle due più pianeggianti del Pastore Distratto e della Foresta dei Draghi.
E per una scarica di adrenalina è imperdibile l’Alpine Coaster Gardonè!

NICCOLO’ DELL’ARCA A BOLOGNA

Itinerario di un giorno alla scoperta dello scultore quattrocentesco
A piedi per il centro della città, ammiriamo per primo l’espressivo “Compianto sul Cristo morto”, ci dirigiamo poi alla Chiesa di San Giovanni in Monte per vedere l’aquila in terracotta sulla facciata; arriviamo alla chiesa di San Giovanni, dove troneggia imponente l’omonima arca, e infine concludiamo con la Madonna con Bambino che adorna Palazzo d’Accursio.