SAN GIMIGNANO: DUE PERLE NASCOSTE E DUE CONSIGLI

Come godersi la visita a questo splendido borgo nonostante la calca di turisti
San Gimignano è una meta molto agognata, soprattutto in estate… Ecco perché noi abbiamo trovato due alternative quasi completamente deserte: la Torre e Casa Campatelli e il Convento di Monte Oliveto Minore. Vi daremo anche un consiglio su dove parcheggiare e un’idea per un pranzo veloce ed economico poco lontano da San Gimignano…

APRILE 2022

Gite, esplorazioni, avventure e relax
Aprile è stato un mese all’insegna di tante attività diverse… Alcune a Firenze, come la riscoperta di musei e giardini, altre poco lontano, ad esempio una gita a Piteglio e un’altra a San Gimignano; abbiamo visitato luoghi di cultura, assistito ad uno spettacolo al Teatro Pergola e mangiato in sagre e ristoranti, senza dimenticare i piatti preparati a casa… C’è stata la grande emozione di un volo in mongolfiera e la calma tranquillità delle sere trascorse sul divano a leggere o a guardare un film…

VILLA ROSPIGLIOSI A LAMPORECCHIO

Nella piccola frazione di Spicchio un gioiello scenografico
Grazie alle aperture 2022 del FAI, vi raccontiamo la storia di questa spettacolare villa e vi descriviamo il suo interno, tra giochi illusionistici e pitture monocrome.
Aggiungiamo qualche consiglio su cosa vedere nei dintorni, come il parco storico di Lamporecchio, e dove mangiare, all’azienda agricola La Dispensa…

CASTAGNE IN TOSCANA

Dove raccoglierle, come sceglierle e cucinarle, dove gustarle
Da sempre autunno per me significa castagne… Ecco alcune informazione per godere al meglio di questo periodo: la raccolta delle castagne al Maneggio Casetta nel comune di Marradi, la sagra di Bacchereto per gustare necci, frittelle e caldarroste, alcune indicazioni su come scegliere, conservare e cucinare i marroni.

L’ACROPOLI DI POPULONIA

Visita al Parco Archeologico di Baratti e Populonia
Foto, informazioni e racconti della nostra esperienza visitando l’acropoli di Populonia: la zona dei templi, le mastodontiche logge, il mistero dei mosaici romani con figure Etiopi e i resti di antiche terme, fino agli splendidi panorami sulla costa e alla ricostruzione della Casa del Re dell’insediamento etrusco.

3 APERITIVI NEI DINTORNI DI FIRENZE

Luoghi freschi e rilassanti in splendidi paesaggi e panorami
Nei dintorni di Firneze scopriamo tre zone molto diverse tra loro, con offerte altrettanto differenti, ma sempre particolari e gustose. I panorami, poi, sono splendidi: da una vista sulla città di Firenze e sui principali monumenti, presso la Pensione Bencistà a Fiesole, alle vigne del Podere Ema alle dolci colline di Castelfiorentino dal Chiosco ai Renai.

DEGUSTAZIONI E RISTORANTI A BOLGHERI (E DINTORNI)

Prezzi modici ed esperienze indimenticabili
Dalla nostra gita di un fine settimana lungo alla scoperta di questa zona della Toscana, ecco alcune idee per trascorrere giorni rilassanti, gustando le prelibatezze del territorio, visitando cantine e degustando vini di Bolgheri ad un prezzo accessibile.
Degustiamo i vini Bolgheri DOC e IGT nelle tenute di Donna Olimpia e dell’Azienda Villanoviana; ci spostiamo per la cena a Massa Marittima (Osteria delle Fate Briache) e sul mare a Castagneto Carducci (I Ginepri); concludiamo con un pranzo con i piedi immersi nella sabbia a Baratti.

TERME DI SASSETTA

Il Podere e le Terme La Cerreta: natura e relax .
La Cerreta è un posto magico, romantico, isolato e tranquillo, un’oasi di benessere in cui riconnettersi con se stessi e la natura. Le terme si sviluppano in un bel giardino e la preziosa acqua, naturalmente calda, ha importanti proprietà terapeutiche. Il ristorante offre ottimi piatti che valorizzano il cibo prodotto localmente dall’agricoltura biodinamica del podere.

WEEKEND LUNGO NEL GOLFO DI BARATTI

Itinerario di 3 giorni tra Populonia, terme e degustazioni
Alloggiamo in un punto strategico: un B&B particolare e molto grazioso, il Relais del Pievano.
Da lì esploriamo la Costa degli Etruschi e l’entroterra: ecco il nostro itinerario tra terme e degustazioni di vini, ristoranti, visite guidate all’acropoli e alle necropoli del Parco Archeologico di Populonia e un trekking nei boschi e nella macchia mediterranea per scoprire calette nascoste!