GROTTA ZINZULUSA E IL BORGO DI CASTRO

Salento On the Road: Giorno 4 (pt. 2) – Il fascino di un’incredibile grotta e il tramonto da un paese ricco di storia
Da Santa Cesarea Terme ci dirigiamo verso la famosa Grotta Zinzulusa, che è accessibile solo con visita guidata. Nell’ultima parte del pomeriggio, passeggiamo nel borgo di Castro, arroccato sul mare e con una splendida vista e scoviamo un posticino che vende specialità locali a basso prezzo

CAVA DI BAUXITE, PUNTA PALASCIA, PORTO BADISCO E SANTA CESAREA TERME

Salento On the Road: Giorno 4 (pt. 1) – Una meraviglia naturale, il luogo più a est d’Italia, un’insenatura con grotte abitate dal Neolitico e un elegante paese di mare
Il nostro percorso si dipana tra meraviglie naturalistiche (l’ex cava di bauxite), curiosità geografiche (Punta Palascia), antiche rovine (il Monastero di San Nicola di Casole), insenature idilliache (Porto Badisco), cittadine balnerari (Santa Cesarea Terme).

LA BADIA DI PASSIGNANO

Il cuore magico e pulsante dell’ordine dei monaci vallombrosani
La Badia di Passignano si riconosce facilmente incastonata tra le colline come una fortificazione medievale, una possente cinta muraria e torrette merlate. Da lontano non si direbbe che si tratta di un monastero vallombrosano, fondamentale per l’ordine poiché custode delle spoglie del santo fondatore, Giovanni Gualberto. Ecco quello che abbiamo imparato nella nostra visita guidata…

TREKKING A TAVARNELLE VAL DI PESA

Un doppio anello tra vigne e olivi, pievi e casolari
Una giornata a Tavarnelle, un piccolo paesino a trenta minuti in auto da Firenze. Come sempre, abbiamo cercato di non farci mancare niente: un bel trekking, tranquillo e rilassante, tra vigne e olivi, la visita ad alcuni luoghi storici come la Pieve di San Pietro in Bossolo, i banchi del grande mercato autunnale a Tavarnelle. Per pranzo, abbiamo scelto l’agriturismo La Palma, riparato e con prodotti a km0…

TREKKING ALLE PIRAMIDI DI SEGONZANO

Meraviglie geologiche e la Cascata del Lupo in Val di Cembra
Nella verdeggiante vallata, una visita obbligatoria è riservata alla celebre e affascinante attrazione delle Piramidi di Segonzano, che abbiamo ammirato con un breve trekking, piuttosto semplice, e di cui abbiamo scoperto molte informazioni… A questa avventura abbiamo abbinato la visita ad un altro spettacolo della natura, la vicina Cascata del Lupo.

“IL BOSCO DEGLI UROGALLI” DI M. RIGONI STERN

Racconti di montagna
Sebbene il Sergente sia stato il primo libro pubblicato in ordine cronologico (1953), Paolo Cognetti sostiene che il vero “atto di nascita del nostro più grande scrittore di montagna” (p. X) sia stato l’edizione de Il bosco degli urogalli, nel 1962. Esso si colloca quale primo esempio di “nature writing” italiano: Stern amava il bosco selvatico, che per lui era sinonimo di salvezza.

TABERNACOLI DELL’OLTRARNO FIORENTINO

Una passeggiata alla scoperta di piccole gemme nascoste
Un itinerario a piedi tra alcuni dei tabernacoli, opere dal Quattrocento fino al secolo scorso, tutti di grande maestria e di diverse fatture, dagli affreschi alle statue ai bassorilievi…
Un percorso per turisti e fiorentini che desiderano soffermarsi, osservare, cercare e scoprire piccole/grandi meraviglie.