COME ORGANIZZARE UNA VACANZA

La nostra settimana in Trentino
Come pianificare una vacanza? Ecco alcuni trucchi per godersi al meglio i giorni di ferie … Dalla scelta dell’alloggio a come alternare le attività, ricordandoci sempre di rimanere con la mente aperta ed essere pronti a qualche compromesso e improvvisazione!
Un esempio concreto di come io e Lorenzo, il mio compagno, abbiamo deciso cosa fare, rispettando i gusti di entrambi …

Liberi?

Quello che la quarantena (non) mi ha insegnato
Vediamo ciò che davamo per scontato, ma abbiamo imparato ad esserne appagati? E nel mondo che ci aspetta, nell’economia e nelle difficoltà che si preannunciano, fiaccati nel fisico e nella mente dai giorni trascorsi in casa, a chi davvero darà gioia l’odore del pane e chi costruirà il tempo per impastare una pizza?

RIFLESSIONI E MUDRA DURANTE LA PANDEMIA

Meditare per la salute mentale e fisica
“La malattia non è un nemico che ci assale dall’esterno per farci del male e distruggerci, ma piuttosto un’opportunità di crescita e maturazione. (…) La vita è movimento, la stagnazione è la morte.” Andrea Christiansen in ‘Yoga delle mani. I mudra per migliorare la salute e l’energia vitale’.
Alcune riflessioni sulla situazione che stiamo vivendo e in generale sul nostro stile di vita…

YOGA E MUDRA

Due libri introduttivi alla portata di tutti
A cavallo tra due anni, dal 2019 al 2020, ho letto due manuali molto diversi ma in un certo qual modo simili, sicuramente frutto di una mia ricerca interiore che da anni sto conducendo, tra filosofia, yoga e meditazione… La concezione orientale dell’unione di corpo, mente e spirito diviene più chiara nella lettura di questi semplici manuali.

Bilancio del primo giorno dell’anno

I buoni propositi del 1 gennaio 2020 – 2020: nuovo anno. Nuova decade, anche. Un nuovo inizio di tutto. Dicono che se fai qualcosa il primo di gennaio lo fai poi tutto l’anno. Che stupidaggine. Una cosa così stupida e scaramantica che mi sono impegnata (per la prima volta, lo ammetto) a fare tutto ciò che voglio si realizzi quest’anno. Sono quasi le dieci di sera. Mi sembra un buon momento per fare il bilancio della giornata…

Per un pensare costruttivo

Tra concetto e stima di sé: essere consapevoli promotori di una narrazione Pensare positivo: quante volte lo avete sentito dire? Quante volte lo avete applicato? C’è stato un periodo in cui avevo l’orticaria ogni volta che sentivo questo motto da quanto era inflazionato. Così ho elaborato una versione per me più realistica e sicuramente un po’ più pesante di tutta questa positività a mio parere realizzabile solo nelle foto di Instagram. E’ certamente una riflessione meno carismatica e meno allettante, ma che se sviluppata confido possa condurre a notevoli soddisfazioni.